Radio Globo è torrnata a vomitare offese contro i gay



Nel 2018, l'emittente radiofonica Radio Globo finì alla ribalta delle cronache per alcune esternazioni omofobe pronunciate dal conduttore Roberto Marchetti. Oggi è tornata a vomitare nuove offese, denunciate da Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center di Roma, che era ospite della trasmissione "Morning Show" per parlare della fermata rainbow di Porta Venezia a Milano:

Il conduttore di Radio Globo stamattina, venerdì 15 febbraio durante il Morning Show, alle 9:40 circa, mentre mi stava intervistando in merito alla proposta di colorare la fermata della Metro del Colosseo di Rainbow, oltre ad insinuare che l’omofobia non esiste ha nuovamente dichiarato di sentirsi libero di ripetere la frase che vedere due omosessuali che si baciano gli fa schifo, come fece il 7 settembre 2018, ribadendo che non ha nessuna intenzione di chiedere scusa. Con questa frase omofoba offende tutte le persone lesbiche, gay e trans.
Pertanto richiediamo agli editori Virginia Dantas e Bruno Benvenuti, se le parole del conduttore rispecchiano la linea editoriale della Radio. Inoltre, invitiamo tutti gli sponsor che collaborano con Radio Globo […] di sospendere la pubblicità alla radio sino a quando non verranno prese le distanze da tali affermazioni omofobe e cambiato il presentatore.

Rivolgendosi al Governo, Marrazzo ha poi concluso:

Faccio appello al governo ed al sottosegretario Crimi, al fine che si prendano dei provvedimenti nei confronti della Radio. In attesa che il parlamento approvi al più presto una legge contro l’omofobia.
Commenti