A Propaganda Live, i messaggi di chi deride le menzogne omofobe di Giorgia Meloni



Giorgia Meloni appare tutta impegnata nel promuovere il fondamentalismo organizzato, incurante di come molta di quella gente non esisterebbe un secondi a mettere al rogo quella sua figlia che viene da loro ritenuta il peccaminoso frutto di un lascivo rapporto carnale avvenuto al di fuori del sacro vincolo del matrimonio.
Eppure lei insiste e non si preoccupa di dare falsa testimonianza per denigrare qualunque cittadino risulti sgradito a quel Massimo Gandolfini che le ha promesso un aiuto alle europee in cambio dei suoi servigi.
Qualche giorno fa, la signora Meloni se n'è andata a La7 raccontando che ai Gay Pride la gente girerebbe nuda e si leccherebbe per strada. Sui social non è mancata l'ironia e a Propaganda Live è stato mostrato un messaggio in cui si commenta: «Gente che si lecca nuda per strada? Ma dove? Quando? Giorgia, al prossimo vengo con te perché mi sa che ho partecipato ai pride sbagliati».
2 commenti