"L'unione falla forse" al Festival Vues d'en face di Grenoble



"L'unione falla forse" è un film documentario che intreccia la vita delle famiglie omogenitoriali alle bizzarre teorie degli esponenti anti-LGBT, in un unico racconto. Due mondi assolutamente distanti e distinti che avevano bisogno di essere messi a confronto in maniera diretta, a causa della crescita esponenziale dei movimenti estremisti e della loro ascesa politica grazie a personaggi come Pillon o il ministro Fontana.
Sarà la 19° Edizione del Festival Vues d'en face di Grenoble ad ospitare l'anteprima internazionale de L'unione falla forse, il nuovo film documentario di Fabio Leli, già regista di "Vivere alla Grande", lungometraggio presentato al Festival di Locarno e distribuito in più di 70 sale italiane. L'appuntamento è per oggi, domenica 17 marzo alle ore 16:30, al cinema Le Club di Grenoble.
Dopo l'anteprima di Grenoble, seguiranno presto altri appuntamenti festivalieri sia italiani che internazionali.

Clicca qui per guardare il trailer.
Commenti