Minacce di morte al Circolo Pink in difesa del ballerino omofobo voluto da Sboarina



A seguito della loro denuncia riguardo all'iniziativa leghista che regalerà il palco dell'Arena di Verona all'omofobo Sergei Polunin, il Circolo Pink si è visto recapitare minacce di morte di chiaro stampo neofascista:

Ragazzi non scherziamo, in una citta' seria come Verona avere una manica di culattoni e protettori della disgrazia non e' piu' uno scherzo. I froci a verona in Arena si, ma con i leoni! Viva Sergei Polunin

Nel testo della mail si legge anche un passaggio che ricorda un adesivo distribuito da Forza Nuova nel 2001 in occasione di una delle manifestazioni GLBT organizzate dal Circolo Pink: “Omosessuali in arena? sì… con i leoni!”. Chi ha scritto il testo evidentemente conosce bene la storia veronese, conosce quell'adesivo e quella minaccia:

5 commenti