La presidente del Senato russo: «Le famiglie gay porteranno all'estinzione dell’umanità»



Le adozioni gay porteranno «all'estinzione dell’umanità». Lo ha sostenuto la settantenne Valentina Matvienko, presidente del Senato russo, davanti ai giovani che hanno partecipato ad un forum organizzato dal patito di Putin.
Ed è rilanciano la solita propaganda integralista dei no-gay che la donna ha anche cercato di sostenere che la felicità altrui debba essere considerata una minaccia. A suo dire, infatti, «Ci sono degli ingredienti base per la felicità: la famiglia, i bambini e i genitori. Noi notiamo come queste istituzioni vengano corrose». In che modo, non lo ha spiegato.
2 commenti