Stessa Manente fa ironia sessuale sul fascismo. Evidentemente le piace scherzare sui genocidi



Oltre ad invocare i campi di sterminio di Hitler contro i partecipanti ai Milano Pride, la signota Stella Manente pare avere strane teorie sul fascismo.
In un video pubblicato l'8 dicembre 2018 sul suo profilo Instagram, la signora trova divertente pensare che il Duce sarebbe rimasto sedotto da lei qualora si fosse presentata con uno di quei suoi vestitini da donna di facili costumi. Fortunatamente, almeno questa volta, non ha tentato di eccitare i 15enni precisando che la sua «patatina è al vento» come fece da Cannes, ma resta l'imbarazzante ignoranza di chi pare non avere rispetto di tutte le vittime della dittatura fascista nel partorire una schifezza che si conclude dicendo: «La storia non si fa con i se e con i ma, si fa con me-la-dai».

Commenti