La NuovaBQ: «Luxuria è un uomo che tenta di agire come una donna ma non ci riesce»



La setta omofobica di Riccardo Cascioli ama manipolare le parole pronunciate da altri per usarle contro interi gruppi sociali. Ed è così che se Vladimir Luxuria racconta di essere consapevole di essere nata maschio e che si sente una donna transgender, il sito di propaganda omotransofobica di Riccardo Cascioli se ne esce dichiarando:

Quest’ultima affermazione è interessante. Infatti i transessuali è impossibile che si sentano donne, dato che non lo sono e mai lo saranno. Al più potranno sentirsi, come ha detto Luxuria, donne transessuali, ossia una copia, una caricatura dell’essere donna. In altri termini i transessuali sono uomini che tenta di pensare, agire, sentire come una donna, ma non ci riescono.

Come sempre ci troviamo a dover subire un fondamentalista che vomita il suo disprezzo a sfregio dei principi costituzionali sulla pari dignità.

Clicca qui per leggere l'articolo pubblicato sulla Nuova Bussola Quotidiana.

3 commenti