Polonia. Fondamentalisti cattolici bruciano i libri di Harry Potter e Twilight: «Sono opera del demonio»



I fondamentalisti cattolici polacchi della fondazione "SMS dal Cielo", con tanto di preti al seguito, sostengono che la saga di Harry Potter e quella di Twilight siano «opera del demonio» e che Dio avrebbe ordinato loro di darli alle fiamme.
Per questo hanno organizzato una funzione religiosa in cui, alla presenza di bambini da indottrinare, hanno organizzato un rogo di libri ed oggetti (tra cui anche un ombrello di Hello Kitty) per poi diffondere le fotografie sui social network a scopo di «evangelizzazione».
Il rogo è stato accompagnato dalla lettura di alcuni passi della Bibbia, opportunamente strumentalmente per sostenere che tale atto fosse da intendersi come una «lotta alla stregoneria» simile a quella che il senatore leghista Simone Pillon diceva di voler combattere nelle scuole di Brescia.
L'accaduto risulta espressione della deriva assunta dalla Polonia dopo la presa di potere delle organizzazioni integraliste cattoliche legate ai partiti di estrema destra.

Immagini: [1] [2] [3]
5 commenti